Uno dei modelli di biciclette più famose di sempre è la mountain bike.

Che si presenta come una bicicletta adatta ad ogni situazione, sopratutto per andare in montagna e superare ostacoli difficili.

Finalmente dopo anni sono arrivate le mountain bike elettriche, delle bici che esprimono la loro potenza in tantissime condizioni diverse.

Se però stai pensando: “Si ma così si perde la voglia di pedalare!”

Ti sbagli, perchè puoi attivare e disattivare il motore elettrico in ogni momento.

E tra l’altro puoi scegliere tra 2 opzioni di mtb elettriche:

  • Mountain Bike semi elettriche
  • Mountain Bike completamente elettriche

La differenza sostanziale tra i 2 modelli è che nella prima versione la mtb avrà una pedalata assistita, questo significa che ti aiuterà nelle pedalate più difficili.

Mentre nella seconda opzione ci sarà proprio un motore elettrico che entrerà in azione.

Ovviamente ognuna delle 2 ha scopi diversi ed è adatta ad un pubblico diverso.

Io personalmente ho provato tutti e due i tipi di mtb elettriche e devo dire che tutti e 2 sono ottime in diversi frangenti.

Se vuoi approfondire questi argomenti puoi guardare l’articolo su quale bicicletta elettrica scegliere.

In ogni caso senza perdermi in altre chiacchiere, ti mostro le migliori mountain bike che puoi trovare sul mercato.

Iniziamo.

Migliori Mountain Bike Elettriche

Mtb Elettrica NCM Moscow


La prima mtb elettrica di cui voglio parlarti oggi è la: NCS moscow.

A dire la verità non conoscevo questa marca e non ne avevo mai sentito parlare.

E la tua domanda potrebbe nascere spontanea, allora perchè l’hai provata?

Semplice, mentre giravo su amazon ho visto che aveva più di 20 recensioni positivissime, così ho scelto di provarla e devo dire che ne sono rimasto molto soddisfatto!

Inizio parlando del telaio realizzato interamente in alluminio duro (Insieme alla forcella), così da essere leggera e resistente allo stesso tempo.

Il design mi piace, perchè ha delle linee davvero aggressive rimanendo sempre nella sobrietà ” Ovviamente questo è un parere completamente personale 🙂 “.

Il motore di questa mtb elettrica da 250 watt è super performante, riesce ad aiutarti in ogni situazione e la batteria dura davvero molto tempo.

L’ultima pedalata che ho fatto, l’ho usata un paio di giorni consecutivi e ho percorso all’incirca sui 100 Kilometri usandola con la pedalata assistita a 2 (Per cui un valore abbastanza minimo) e sono arrivato che la batteria era solo al 50%.

Parlando di altro, sul manubrio si può collegare il display integrato, dove puoi controllare tutte le statistiche in tempo reale come velocità, percorso, kilometri fatti,ecc…

E presenta anche una caratteristica molto carina, cioè la possibilità di collegare il cellulare tramite un cavo usb direttamente alla batteria, così da ricaricarlo anche mentre lo si utilizza in bici. (Ad esempio per ascoltare una canzone, o per aprire google maps).

Le marce di questa mountain bike elettrica sono 21 marchiate shimano, mentre i freni a disco della tektro.

Ma non mi voglio soffermare sulle caratteristiche tecniche, anche perchè le potrai leggere dalla scheda di amazon.

Quello su cui voglio soffermarmi è il felling che mi ha dato, davvero ottimo.

La mtb elettrica si riesce a manovrare bene e grazie al suo peso molto ridotto,e riuscirai anche a percorrere le salite senza per forza attivare la pedalata assistita.

Ha gli ammortizzatori sia a avanti che dietro e questo conferisce un’altro punto a questa ottima mountain bike elettrica.

Ed infine ma non meno importante, anche il seggiolino è davvero comodo, morbido e compatto.

Ah… ovviamente presenta i catarifrangenti di ottima fattura, sia anteriori che posteriori. (Ma questo era scontato!)

Io personalmente la consiglio, se stai cercando un’ottima mountain bike che non costi decine di migliaia di euro, che però è praticamente perfetta sotto ogni punto rispetto al rapporto qualità/prezzo.

 

E-bike Elettrica Pedalata Assistita 250 Watt


Un’altro modello di mountain bike elettrica sulla fascia alta che ho apprezzato molto, è la Cyrusher.

Inizio parlando ovviamente del motore elettrico da 250 Watt, riesce ad avere ottime prestazioni anche in condizione più estreme come una salita molto ripida.

Io personalmente lo attivo solamente quando mi ritrovo a dover percorrere grandi e/o ripide salite, o anche quando voglio farmi un giro tranquillo in bici senza dover sudare per forza.

Il motore ha anche il bluetooth per cui puoi collegare il tuo smartphone ad esso.

Sei vuoi puoi comprare e attaccare un supporto per smartphone al manubrio della bicicletta, e monitorare le statistiche come:

  • Velocità attuale
  • Velocità media
  • Distanza percorsa
  • Batteria rimanente
  • Livello di assistenza pedalata
  • ecc.

Se invece non vuoi attaccare il tuo smartphone, non ti preoccupare che c’è sempre il display integrato attaccato al manubrio dove potrai vedere sempre le statistiche in tempo reale della tua mountain bike elettrica.

Parlando invece di ammortizzatori abbiamo un’ottima forcella suntour, che offre ottime prestazioni e riesce ad ammortizzare davvero bene anche gli atterraggi più duri.

La sella invece io la reputo una delle migliori, davvero comodissima e prende a pieno le forme del tuo posteriore ;).

Le marce di questa mtb elettrica sono 21 e prodotte dalla shimano ( Inutile dire che sono tra le migliori in circolazione ).

Il telaio in alluminio la rende abbastanza leggera e anche per questo sarà più facile fare le salite anche senza l’aiuto della pedalata assistita.

Rich Bit Mountain Bike elettrica


Semplice, affidabile e performante.

Questi sono i 3 aggettivi per descrivere questa bicicletta elettrica.

Il design è semplice ma molto curato nei dettagli, e ovviamente il corpo è completamente in alluminio.

Il motore di questa mountain bike elettrica è da 250 Watt, e riesce a coprire una distanza di 30/35 kilometri se usato alla massima potenza, altrimenti si attesta sui 50.

Anche qui è possibile scegliere tra diverse modalità di corsa, e ognuna di queste ha un impatto diverso sulla pedalata.

Io per la maggior parte delle tempo utilizzo l’aiuto “base” così da avere un supporto ma allo stesso tempo godermi una bella padalata.

Ovviamente in alcuni casi anche con questa mountain bike elettrica sono costretto ad attivare la modalità intermedia, ad esempio quando sono troppo stanco.

Il motore funziona davvero bene e la batteria si ricarica in 3/4 ore.

Da come dice la casa produttrice, se si usa tutta la potenza del motore il lavoro del ciclista viene facilitato addirittura fino al 70%.

Io non ti saprei dire se è effettivamente così, però posso dirti che diventa davvero molto semplice pedalare anche su salite belle ripide.

Anche su questa mountain bike elettrica sono presenti dei led sia anteriori che posteriori, il cambio a 7 marce, e bla bla bla…

Tutte le altre caratteristiche le puoi leggere direttamente dalla pagina di acquisto 😉 .

Preferisco parlarti personalmente delle mie impressione, che anche in questo caso sono state davvero ottime e ben ripagate dall’acquisto di questa fantastica mtb elettrica.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *